Vietata l’assunzione di fumatori

Vietata l’assunzione di fumatori



In un impeto di zelo nella lotta contro il fumo, l’Amministrazione di una cittadina della Florida, Delray Beach, ha deciso che, da ora in poi, non verranno più assunti fumatori per qualsiasi impiego pubblico, fatti salvi quelli già assunti. L’Amministrazione intende così, oltre a promuovere la lotta al tabagismo, risparmiare 12.000 dollari l’anno sull’assicurazione sanitaria. Sperano col tempo di ottenere una forza lavoro più sana e di risparmiare ulteriormente sui contributi assicurativi. I fumatori già assunti sono stati pregati di partecipare a corsi gratuiti specializzati contro il fumo. Per le prossime assunzioni non ci sarà, però, una verifica oggettiva preventiva sui non fumatori, ma ci si fiderà della “parola d’onore” di non essere fumatori. Non è la prima città ad adottare misure contro il fumo. Le Amministrazioni di Hallandale Beach e Hollywood hanno entrambe adottato la politica “non fumatori” per i loro dipendenti pubblici. Ci sono città nelle quali il dipendente pubblico rischia il licenziamento in tronco se viene sorpreso a fumare. L’Amministrazione di North Miami, invece, ha abbandonato il suo divieto di fumare nel 2003, dopo aver constatato che non era intervenuta nessuna riduzione dei costi sanitari. Tutti provano nuove o ritrite ricette per limitare il fumo, ma sembra proprio che sarà una dura battaglia.

Via