Vaccino Dengue OK. A presto quello per Zika?

Vaccino Dengue OK. A presto quello per Zika?



Un vaccino sperimentale contro la febbre Dengue, causata dalla puntura di zanzara, è risultato efficace al 100% nelle prime prove e potrebbe ora accelerare i tempi per un vaccino contro lo Zika, hanno detto oggi i ricercatori. La febbre Dengue, prodotta da un virus della stessa famiglia di quello dello Zika, infetta circa 390 milioni di persone ogni anno in più di 120 Paesi del mondo. I sintomi della Dengue sono spesso lievi, ma alcuni milioni di persone arrivano però a sviluppare febbre emorragica, accompagnata da mal di testa, eruzioni cutanee, dolore agli occhi e alle articolazioni, e più di 25.000 persone ogni anno muoiono per queste complicazioni.

dengue 2

“Dobbiamo aver fiducia”, ha detto Anna Durbin professoressa presso la Bloomberg School of Public Health che fa parte della Johns Hopkins University, “perché il virus della Dengue è unico e se si sbaglia si può fare più male che bene”. Per valutare gli effetti del nuovo vaccino modificato, chiamato TV003, lo si è testato su 48 volontari (metà hanno ricevuto il vaccino e l’altra metà un placebo). Sei mesi dopo la vaccinazione, tutti i volontari sono stati esposti ad una forma indebolita di Dengue del tipo 2, il più forte dei 4 ceppi di virus della malattia. (Per inciso, il primo vaccino TV003, che ha visto sperimentazioni per 15 anni, è risultato efficiente con i virus del tipo 1, 3 e 4 ma non altrettanto per il tipo 2). Tra i 41 volontari resisi ancora disponibili, 21 erano di quelli vaccinati e non hanno mostrato alcun sintomo Dengue. Tra gli altri 20 volontari che avevano assunto solo un placebo, trovati tutti col virus Dengue nel sangue, l’80% ha sviluppato eruzioni cutanee ed il restante 20% è stato trovato con bassi valori di globuli bianchi, segno che i loro corpi stavano combattendo un’infezione. Lo studio è stato condotto negli Stati Uniti, dove non è normalmente presente la febbre Dengue.

Categorie Salute