Una vera automobile volante

Una vera automobile volante



Una vera automobile volante è quella prodotta dalla Terrafugia Inc. dopo sei anni di progettazione e lavoro. É di questi giorni il 1°  test di volo effettuato dal Plattsburgh International Airport, nel nord dello Stato di New York, che è stato superato a pieni voti. Il Terrafugia Transition è classificato come un aereo sportivo leggero ed è progettato per soddisfare gli standard del National Highway Traffic Safety Administration, in modo da poter circolare liberamente sulle strade. Oltre a volare come un normale aereo, può essere guidato per strada con le ali ripiegate. Viene classificato come aereo sportivo leggero dalla Federal Aviation Authority (FAA). Può portare al massimo due persone ed il suo peso al decollo è di 600 kg. La velocità di crociera è di 222 km/h. Ha un solo motore e l’abitacolo è pressurizzato. Si colloca fra i tradizionali aerei leggeri e gli ultraleggeri (che non devono pesare a vuoto più di 115 kg e non possono volare a più di 100 km/h) fornendo agli appassionati del volo un vero aero-mobile senza una rigida formazione per il brevetto di volo e certificato medico. Il test di volo ha riguardato la manovrabilità al variare della velocità, il centro di gravità, il comportamento in volo all’altezza alla quale è destinato, accensione e spegnimento, raffreddamento del motore, maneggevolezza, comportamento dell’elica e quindi la guida su strada. L’aspettano altri 5 test per ottenere il certificato sia di aereo leggero che di automobile, obiettivo che la Terrafugia intende raggiungere entro l’estate. La consegna dei primi aeromobili è prevista entro la fine di quest’anno ed il costo si aggira sui 200.000 euro.

Via