Un muro di 12 metri contro gli tsunami?

Un muro di 12 metri contro gli tsunami?



Dopo il famoso terremoto che nel 2011 ha spazzato via interi quartieri della costa nord-orientale del Giappone, si sta cercato una soluzione per ridurre il loro potere distruttivo. Un’idea è quella di costruire un muro lungo più di 300 km ed alto 12 metri. Il costo si aggirerebbe sui 7 miliardi di dollari, niente rispetto ai 35 miliardi di danni subiti dallo tsunami del 2011 e stimati dalla Banca del Giappone. Tuttavia, anche se un simile muro potrebbe costituire un valido ostacolo contro molte onde, non avrebbe fatto niente contro l’evento di 4 anni fa, le cui onde sono arrivate a 138 metri di altezza! Ma ci sono molti interrogativi riguardo alla possibilità di fermare la massa d’acqua di uno tsunami alto come il muro, come pure si teme di creare nelle zone interessate dalla protezione un falso senso di sicurezza che indurrebbe le persone a costruire in aree prima considerate a rischio. Anche esteticamente non dev’essere un gran bello spettacolo in riva del mare.