Uccelli da incubo!

Uccelli da incubo!



Il Boeing 737-800 è lungo più di 40 metri, porta 150 passeggeri e pesa più di 70 tonnellate. Ma è anche lui vulnerabile agli uccelli. Questi sono i danni riportati dal Boeing del volo TK2004 della Turkish Airlines, lo scorso martedì, in seguito all’impatto con un grosso uccello mentre l’aereo era in fase di atterraggio. Il pilota è riuscito ad atterrare con successo e nessuno dei 125 passeggeri a bordo è rimasto ferito. A prima vista sembrerebbe un danno troppo grosso da attribuire ad un pennuto, ma un portavoce della Turkish Airlines ha spiegato che questo tipo di danni non è raro in un incidente come questo, dal momento che il naso dell’aereo è relativamente morbido. Ma molti utenti di Twitter non sono convinti che sia stato un uccello; alcuni pensano ad un Pterodattilo, altri ad un asino volante…
aereo 2