Tumore alla prostata: fattori di rischio

Tumore alla prostata: fattori di rischio



Nel corso del progetto Metabolic Syndrome and Cancer (MeCan), sono stati esaminati 300.000 uomini, provenienti da Austria, Norvegia e Svezia, per un periodo di 12 anni con l’intento di studiare i fattori che influenza l’insorgenza del tumore alla prostata. Di tutti i partecipanti, 6.673 sono stati diagnosticati con cancro alla prostata e 961 sono poi morti a causa della malattia. Gli scienziati hanno esaminato in particolare una serie di fattori di rischio, tra cui:

  • alto indice di massa corporea (BMI)

  • pressione alta

  • alti livelli di zucchero e di grassi nel sangue

comunemente noti come sindrome metabolica. Il dottor Christel Häggström, ricercatore dell’Università di Umea, in Svezia, ha detto: “Non si sa molto circa l’associazione tra questi fattori metabolici e il cancro alla prostata, ma l’elevata incidenza in Europa occidentale e Nord America suggeriscono che esista un legame tra lo stile di vita dei Paesi più sviluppati e la malattia”. Lo studio, pubblicato sulla rivista American Cancer Society journal, non ha trovato un collegamento preciso tra uno qualsiasi dei fattori testati e un aumentato del rischio di diagnosi di cancro alla prostata, ma sembrerebbe che pressione alta, alto indice di massa corporea e alti livelli di zucchero e grassi nel sangue abbiano un nesso con l’aumento del rischio di morte. In Inghilterra, per citare una statistica, ogni anno vengono diagnosticati circa 41.000 tumori alla prostata e quasi 11.000 uomini muoiono in seguito alla malattia. Nel Regno Unito è la seconda causa di morte per cancro dopo quello polmonare. Il dottor Rachel Thompson, vice capo presso il World Cancer Research Fund che ha sostenuto lo studio, ha dichiarato: “Questa ricerca mostrerebbe un collegamento diretto tra i fattori metabolici e la morte per cancro alla prostata e aggiunge nuovi dati alla quantità limitata di informazioni che abbiamo sugli effetti che la sindrome metabolica ha su questa tipologia di cancro”.

Via