The Hobbit: 5 cosa da sapere

The Hobbit: 5 cosa da sapere



Per Natale uscirà nella sale italiane The Hobbit: An Unexpected Journey, la prima parte della nuova trilogia di Goblin, Orchi e Warg, e ci sono 5 punti che val la pena di tenere presente riguardo al film.

1- The Hobbit: An Unexpected Journey è l’adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da JRR Tolkien e pubblicato nel 1937. L’azione narrata si svolge prima degli eventi de Il Signore degli Anelli. Come nel romanzo, il film segue le avventure di Bilbo Baggins, il protagonista, nell’eroica impresa di riconquistare il Regno perduto dei Nani di Erebor, conquistato tempo addietro dal drago Smaug. Avvicinato di punto in bianco dal mago Gandalf, si ritrova a costituire una società di tredici nani. Questo viaggio li porterà fino alla Terra Selvaggia, attraverso territori pericolosi brulicanti di Goblin, Orchi e Warg assassini.

2 – Peter Jackson ha recentemente dichiarato che le avventure di The Hobbit dovrebbero essere suddivise in tre sezioni, al fine di raccontare nei minimi particolari la storia del personaggio principale. La prima parte (Lo Hobbit: un viaggio inaspettato) sarà seguita da un secondo episodio intitolato Lo Hobbit: la desolazione di Smaug, prevista per il dicembre 2013. Si prevede che la terza parte sia pronta per l’estate 2014.

3 – Ritroveremo nella trilogia dei visi già conosciuti ne Il Signore degli Anelli. A fianco del personaggio centrale, interpretato da Martin Freeman, rivedremo Frodon (Elijah Wood), l’elfo Legolas (Orlando Bloom), Gollum (Andy Serkis) e il mago Gandalf (Ian Mckellen). Rivedreono anche la bella Galadriel (Cate Blanchett) e Saroumane (Christopher Lee). Il cast aumenterà di 13 nuovi piccoli arrivi: la banda dei nani guidati da Thorin, un guerriero leggendario. Le figure di alcuni personaggi, con le loro facce e i loro vestiti stravaganti, sono apparsi sulla pagina Facebook di Peter Jackson, e questi lasciano presagire che non saranno avventure noiose.

4 – Come lo è stato per Il Signore degli Anelli, il regista assicura che verrà rispettato il mondo fantastico che traspare dai libri di Tolkien.

5 – Mentre la Warner Bros non si è ancora espressa ufficialmente, il distributore russo del film, Karo Premier, ha dichiarato che il primo episodio della trilogia durerà 164 minuti (2 ore e 44 minuti). Sembrerebbe un tempo alquanto lungo, mentre si allinea a quello de Il Signore degli Anelli. La prima parte, La Compagnia dell’Anello, è durata 178 minuti. La seconda, Le Due Torri, è durata circa lo stesso tempo e la terza parte è durata 201 minuti. Anche questo nuovo lavoro, perciò, rispetta i tempi del precedente.

Via