Test HIV in 15 minuti

Test HIV in 15 minuti



È il vendita nel Regno Unito il primo kit per il test HIV da fare a casa. In 15 minuti si ha la risposta. A differenza di altri test, questo non deve essere inviato in un laboratorio per avere dei risultati. Funziona ricercando degli anticorpi in una piccola goccia di sangue che però, quasi sempre, sono rilevabili solo tre mesi dopo l’infezione. Gli esperti avvertono che, in caso di test positivo, occorre farselo confermare da una struttura professionale. Si spera così di ridurre il numero attuale di circa 26.000 inglesi che potrebbero essere contagiati ma che non si fanno diagnosticare. Una diagnosi precoce permette alle persone contagiate di ottenere un trattamento rapido che può prevenire successive gravi complicazioni. Inoltre, gli individui trattati con successo contro l’HIV hanno meno probabilità di trasmettere l’infezione. Questo test “fai da te” è prodotto dall’azienda Bio Sure UK e può esser acquistato on line. Funziona all’incirca come il test di gravidanza, misurando gli anticorpi e le proteine in risposta al virus presenti nel sangue. Se appaiono due linee viola, il test è positivo e la ditta raccomanda di rivolgersi presso una clinica di salute sessuale se compaiono le due linee. Avverte anche che, se l’esito fosse negativo, non è detto che non ci sia infezione se i fatti sono accaduti nei tre mesi precedenti, perché questo è il tempo che il nostro corpo si prende per generare gli anticorpi. È stata portata avanti per lungo tempo una campagna in Inghilterra per poter ottenere la legalizzazione di questo auto-test. Ora si spera che le persone interessate siano più stimolate a fare controlli.

Categorie Salute