Tazzina di caffè? Meglio un braccialetto…

Tazzina di caffè? Meglio un braccialetto…



Diverse aziende stanno escogitando un modo alternativo di pompare caffeina nel nostro corpo, all’occorrenza, senza ricorrere all’uso di bibite che la contengano. Una di queste ha pensato di inserire la caffeina in un braccialetto che ha chiamato Joule. Il suo funzionamento è simile a quello del cerotto alla nicotina, solo che è inserito in un braccialetto e rilascia caffeina nella zona del polso. Certamente più bello da portare di un cerotto, è proposto in diverse colorazioni per venire incontro ai diversi fashion look delle persone. L’Azienda assicura che avrà tutti i benefici delle bevande senza gli aspetti negativi insiti in queste: niente caffè acido nello stomaco e pericolo di correre al bagno, niente zuccheri, niente denti sporchi, niente botta di energia immediata ma rilascio lento della caffeina. Un braccialetto Joule contiene la stessa quantità di caffeina di una tazzina di caffè, ma viene rilasciato nell’organismo nell’arco di 4 ore. La caffeina, inoltre, entra in circolo prima che non attraverso una bevuta, perché non deve passare per l’intestino. Entrerà nell’uso comune?

Joule 2

 

Categorie Salute