Tanica per depurare l’acqua

Tanica per depurare l’acqua



LIFESAVER è una tanica di depurazione dell’acqua che potrebbe essere di grande utilità per tutti, dai campeggiatori agli abitanti dei villaggi più remoti. La Tanica incorpora un sistema integrato di filtraggio in grado di purificare 18,5 litri di acqua alla volta e può essere utilizzata per bere, mangiare, pulire o, attraverso un allegato, fare la doccia. Esistono diversi sistemi mobili di depurazione dell’acqua, ma solitamente trattano piccole quantità, mentre qui si parla di 18,5 litri. La tanica usa la stessa tecnologia di depurazione utilizzata dalla “bottiglia” LIFESAVER, in grado di filtrare il 99,999995% dei batteri ed il 99,999% dei virus e tutti gli agenti patogeni microbiologici presenti nell’acqua. LIFESAVER dice anche che il suo carbone attivo può ridurre residui chimici come pesticidi e metalli pesanti, anche se si consiglia vivamente agli utenti di evitare fonti d’acqua contaminata. La tanica ha qualche chiara utilità nel primo mondo (campeggio, missioni militari) ma il suo reale potenziale potrebbe essere quello di portare acqua depurata al terzo mondo. LIFESAVER si è attivata per distribuire la tanica LIFESAVER in villaggi remoti ed in aree di emergenza della Malesia, Haiti e Sierra Leone. Il sistema di filtraggio è in due versioni: 10.000 e 20.000 litri. Questo significa che si può riempire la tanica 500 o 1.000 volte prima di sostituirlo. Il filtro stesso indica quando sta per esaurirsi; verso la fine diventa sempre più faticoso pompare l’acqua da filtrare, finchè diviene impossibile. È ora di cambiarlo. La tanica comprende un piccolo rubinetto per riempire piccoli contenitori e l’attacco per la doccia; è disponibile a partire da 200 €.

Via