Strepitoso fenomeno in Egitto.

Strepitoso fenomeno in Egitto.



Sfere, luci e figure per tutta la notte.

Un clamoroso fenomeno è accaduto alla fine del 2009 in Egitto, in un sobborgo de Il Cairo. Per tutta la notte del 11 dicembre 2009 delle figure luminose hanno sovrastato la chiesa copta dedicata a Maria SS.ma e la piazza antistante. Sono accorsi migliaia di curiosi e sono finiti sulla rete diversi video ripresi con i telefonini dai presenti. L’evento non è da mettere in discussione (pubblico e con migliaia di testimoni) e comprende le seguenti caratteristiche:
– specie di colombe luminose volteggianti sopra lo scenario (anche di notte, senza muovere le ali)
– sfere luminose, che sembrano stelle, apparire nel cielo e discendere sulla chiesa per poi sparire
– una figura che appare intera, in piedi, e si muove sul tetto della chiesa
Si sono verificati anche episodi di guarigione su esseri umani. Il fenomeno è durato circa 24 ore complessivamente ed ha attirato migliaia di persone appartenenti a credo diversi. Sembra assurdo che i media abbiano a suo tempo snobbato un evento così eclatante da coinvolgere per lungo tempo tante persone, che hanno avuto tutto il tempo per filmarlo e fotografarlo. Eppure, a parte qualche sporadico articoletto, in occidente della cosa non si è parlato affatto.
A togliere ogni dubbio sulla possibilità che si sia trattato di una festa organizzata contribuisce un comunicato ufficiale del Vescovo di Giza, Anba Theodosius, in quale ha dato la sua versione in questa lettera:

Martedì 22 Dicembre 2009
Comunicato dell’arcivescovado dei copti ortodossi di Giza.
In data 15 dicembre 2009, durante il patriarcato di S.S. Papa Shenuda III e il vescovado di S.E. Anba Domadio, arcivescovo di Giza, l’arcivescovado di Giza rende noto che il giorno venerdì 11 dicembre 2009, all’una di notte, si è verificata l’apparizione della Vergine Maria nella chiesa a Lei dedicata nel quartiere di Warraq al-Khodr (Il Cairo) che è sottoposto al nostro arcivescovado.
Rivestita di luce, la Vergine è apparsa nella sua interezza sulla cupoletta mediana della chiesa vestita di un abito bianco lucente con una cintura regale di colore azzurro con in capo una corona al di sopra della quale era posta la croce che sovrasta la cupoletta. Le altre croci che sovrastano la chiesa emettevano luci splendenti. Tutti gli abitanti del quartiere hanno visto la Vergine spostarsi e apparire sul portale tra i due campanili. L’apparizione è durata dalle una di notte fino alle quattro all’alba di venerdì.
La fine delle apparizioni è stata registrata da telecamere e video-cellulari. Dal quartiere e dai quartieri limitrofi sono sopraggiunte circa 3.000 persone che si sono riversate nella strada antistante la chiesa stessa. L’apparizione è stata seguita per qualche giorno, da mezzanotte fino al mattino, da apparizioni di colombe e di stelle luminose che apparivano rapidamente e sparivano dopo aver percorso circa 200 metri in mezzo ai canti della folla festante che attendeva la benedizione della Vergine.
Quest’apparizione rappresenta una grande benedizione per la Chiesa e per il popolo egiziano tutto. Dio abbia misericordia di noi per intercessione della Vergine e per le sue preghiere.
+ S.E. Anba Teodosio

Vi proponiamo uno dei tanti video messi in rete e lasciamo a voi il giudizio.