Smettere di fumare? Prova la citisina!

Smettere di fumare? Prova la citisina!



Se uno dei vostri impegni per il prossimo anno fosse quello di smettere di fumare, forse abbiamo l’informazione giusta. Parliamo della citisina, un alcaloide che viene estratto dal maggiociondolo (Laburnum anagyroides), un albero che cresce in tutta Europa. Agisce bloccando l’accesso della nicotina ai recettori del piacere situati nel cervello. Così come la nicotina, la citisina è nociva se ingerita in grandi quantità, ma è benefica in piccole dosi. Viene prodotta e commercializzata principalmente in Polonia e Bulgaria; è usata per smettere di fumare nei Paesi dell’Europa Orientale dal 1960. Nelle altre Nazioni è pressoché sconosciuta. In quegli anni sono stati eseguiti studi sui suoi effetti sia in Europa che negli Stati Uniti, ma i risultati non avevano soddisfatto gli studiosi. Ricercatori della Nuova Zelanda hanno ora effettuato un nuovo esame della citisina. Hanno reclutato 1.310 fumatori che intendevano smettere di fumane e dato alla metà di loro le compresse di citisina in dose decrescente per 25 giorni. All’altra metà, una terapia sostitutiva standard per due mesi. Hanno poi annotato gli sviluppi dopo una settimana, un mese, due mesi e sei mesi. Alla fine del semestre, 143 fumatori dei 655 che avevano assunto citisina avevano smesso completamente, contro 100 di chi aveva preso la terapia standard. Quindi, circa il 50% in più come risultato. Ma c’è dell’altro. Un trattamento di 25 giorni a base di citisina costa dai 20 ai 30$ contro i 500$ di media per 3 mesi di terapia alternativa standard. Robert West, della University College di Londra, che studia i metodi per smettere di fumare, è entusiasta sulle potenzialità della citisina. Nel 2011 ha condotto il primo studio scoprendo che la citisina aveva aiutato le persone a smettere di fumare 3 volte di più dei normali placebo. Potrebbe essere una soluzione da adottare anche in quei Paesi il cui reddito è tanto basso da non permettere alle persone di spendere centinaia di dollari per tentare di smettere col fumo. La citisina viene venduta come Tabex dalla Sopharma, una società con sede in Bulgaria, e come Desmoxan dalla polacca Aflofarm Pharma. Sopharma ha concesso i diritti di commercializzazione del Tabex ad una società con sede nel Regno Unito denominata Extab, che sostiene di essere in cerca dell’autorizzazione per venderlo negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e in Giappone. www.newscientist.com