Sigarette al mentolo e dipendenza dal fumo

Sigarette al mentolo e dipendenza dal fumo



I fumatori di sigarette al mentolo sarebbero portati a fumare di più ed avrebbero più difficoltà a smettere di fumare perché il mentolo renderebbe il cervello più sensibile alla nicotina. È quanto sta dimostrando il dottor Brandon Henderson e colleghi del California Institute of Technology di Pasadena. Come possa il mentolo influenzare così il cervello rimane un mistero, ma gli esperimenti hanno dimostrato che la sola esposizione di cavie da laboratorio al mentolo le induce a sviluppare ricettori nicotinici. Il mentolo, utilizzato da sempre per alleviare le irritazione della gola, è stato immesso nelle sigarette nel 1920. Ma questo renderebbe i fumatori di sigarette al mentolo più restii a smettere col fumo. In uno studio finalizzato allo smettere di fumare, il 50% dei fumatori di sigarette non aromatizzate sono riusciti nell’intento, mentre tra i fumatori di sigarette al mentolo la percentuale scende al 23%, variando a seconda del gruppo etnico. Col passare degli anni, tutti i fumatori acquisiscono più ricettori di nicotina nel cervello, in particolare nei neuroni collegati al senso di ricompensa e motivazione. La ricerca ha dimostrato che i fumatori di sigarette aromatizzate sviluppano ancor di più questi ricettori. Il team di Henderson ha esposto alcune cavie al profumo di nicotina e mentolo ed altre al solo mentolo. Hanno scoperto che, anche senza la presenza della nicotina, il mentolo ha fatto aumentare il numero di ricettori nicotinici nel cervello. L’aumento è stato del 78% in una particolare zona del cervello, l’area tegmentale ventrale, che è coinvolta nel percorso di segnalazione della dopamina, l’ormone del benessere. “Questi dati dimostrano che il mentolo non è semplicemente un additivo di sapore, come molti di noi hanno creduto in passato”, ha detto Henderson quando il mese scorso ha presentato le sue conclusioni alla riunione annuale della Society for Neuroscience a Washington DC. Se l’effetto fosse lo stesso negli esseri umani, questo potrebbe spiegare perché i fumatori di sigarette al mentolo hanno più difficoltà a smettere di fumare degli altri. In Europa le sigarette al mentolo sono state messe al bando a partire dal 2022. www.newscientist.com