Sempre meglio lavare prima di indossare

Sempre meglio lavare prima di indossare



Per quanto sia fastidioso fare il bucato, è sempre più conveniente che rischiare di prendersi pidocchi, eczema o scabbia. In un articolo apparso sul The Wall Street Journal, il dottor. Donald Belsito della Columbia University Medical Center dice che si trovano spesso tracce di formaldeide nei capi di vestiario nuovi e questo può avere un grave impatto sulla pelle. L’uso della formaldeide è consentito entro certi limiti contro la produzione di muffe, ma uno studio del Government Accountability Office ha scoperto che alcuni tessuti venduti negli Stati Uniti hanno superato i livelli consentiti. Ma non è solo per la formaldeide che conviene lavare il vestiario prima di indossarlo, ma anche perché non c’è modo di sapere quante mani lo hanno toccato prima di te. Il dottor Belsito dice di aver visto casi di pidocchi presi dopo le prove in negozio, per non parlare di malattie trasmissibili attraverso i tessuti, come ad esempio la scabbia. Perciò, quando si acquista un capo di vestiario, specie se soggetto ad essere provato e riprovato, sempre meglio dargli una lavata, meglio due.