Sei decessi in Cina per l’influenza aviaria

Sei decessi in Cina per l’influenza aviaria



Il virus H7N9 dell’influenza aviaria ha fatto una sesta vittima in Cina, nella regione orientale, dove le autorità stanno abbattendo i volatili da diversi giorni, stando all’Agenzia Nuova Cina. L’ultimo deceduto è un contadino di 64 anni della provincia di Zhejiang. Il virus H7N9 dell’influenza aviaria, che finora non si era trasmesso all’uomo, ha recentemente infettato una quindicina di cinesi. Le autorità di Shanghai hanno iniziato lo scorso giovedì l’abbattimento dei volatili dopo che erano morte altre due persone per il virus H7N9. Esperti sottolineano l’importanza di scoprire la sorgente dell’infezione e le modalità di trasmissione, ma l’Organizzazione mondiale della sanità scarta l’ipotesi di una pandemia venendo a mancare la trasmissione da uomo a uomo.

Via

 

Tags aviaria, H7N9, OMS, virus
Categorie Curiosità