Salute dai piedi

Salute dai piedi



Una tecnica millenaria.
Sono numerose le tecniche terapeutiche alternative; una di queste è la riflessologia, la quale sfrutta conoscenze ancestrali secondo cui ogni organo/componente del corpo umano si rifletterebbe nel piede e nella mano. Era utilizzata già 5.000 anni fa in Cina e la ritroviamo in Egitto in una tomba del 2.300 a.C. In Occidente, grazie agli americani William Fitzgerald nel 1913 e più tardi Eunice Ingham, si è tentato di dare una spiegazione scientifica dell’effetto benefico esercitato dalla pressione delle dita sui piedi. Dalla metà del secolo scorso viene pratica in Europa da numerosi operatori e fisioterapeuti. Non esistono prove certe di come funzioni il meccanismo ma, secondo i sostenitori della tecnica, le malattie si manifesterebbero quando i “canali di energia” nel corpo sono bloccati. Il massaggio mira a rimuovere questi blocchi permettendo così all’energia di tornare a fluire liberamente. La riflessologia plantare considera il piede come lo specchio del corpo: il piede sinistro rappresenterebbe il lato sinistro, mentre il piede destro il lato destro. La riflessologia plantare viene attualmente impiegata per trattare una vasta gamma di malanni comuni, tra i quali i dolori alla schiena, la lombalgia e la sciatalgia, i problemi digestivi e mestruali, l’emicrania e per ridurre gli effetti negativi dovuti allo stress. Esistono due modi per sottoporsi a questa tecnica: rivolgersi a un terapeuta specialista oppure apprendere le tecniche di base per potersi massaggiare la pianta del piede per proprio conto. Chi si rivolge al terapeuta dovrà innanzitutto sottoporsi a un’anamnesi completa e successivamente avrà inizio il massaggio, effettuato inizialmente con un po’ di talco per abituare il paziente al tocco procurato da questa tecnica. I trattamenti durano mediamente 45 minuti e sono necessitano di 6-8 sedute. Non vi sono solitamente effetti collaterali dopo il trattamento. Cosa ci sia di vero non si sa con precisione, come quando si parla di ogni altra tecnica alternativa. Per il fatto che dura da 5.000, però, qualcosa di buono ci deve essere. Di certo il massaggio al piede giova come relax. Sicuramente c’è dell’altro, ma non potendolo provare scientificamente la medicina ufficiale non si pronuncia.
Qui di seguito potete vedere un filmato, secondo noi interessante, che illustra la tecnica base. Per chi è attratto dalla riflessologia plantare o è alle prime prove (su parenti e amici) può essere di aiuto nell’apprendere la tecnica.