Qual’è la più grande città del mondo?

Qual’è la più grande città del mondo?



Se si esegue una ricerca su internet per la più grande città del mondo, si troveranno diversi candidati: Tokyo, Seoul, Chongqing, Shanghai … Ma prima di incoronare il vincitore bisognerebbe essere d’accordo su cosa si intenda per “città”. La maggior parte degli esperti propendono per Tokyo, che avrebbe 36 milioni di abitanti, ma il cuore della città ne conta solo 8 milioni. La ragione per cui si ritiene sia la città più grande è che si tiene conto dell’area circostante, che in questo caso comprende Yokohama (3,6 milioni da sola) ed altre 86 città; sono tutte collegate in maniera ininterrotta al nucleo di Tokyo che è ormai impossibile definire i confini delle singole realtà e non esiste uno standard internazionale per farlo. La maggior parte degli esperti indica quindi di Tokyo come la città più grande del mondo a causa della concentrazione di persone in un’unica area urbanizzata. Anche Chongqing (Cina centrale) è ritenuta una grande città con 30 milioni di abitanti, ma la maggior parte è costituita da lavoratori agricoli che vivono in zone rurali. Spesso, quello che viene chiamato “città” in Cina sarebbe più corretto definirlo “provincia”. La città di Chongqing, ad esempio, ha una superficie grande quanto l’Austria. È proprio corretto definirla “città”? Dopo queste prime due, secondo le statistiche dell’ONU verrebbero Nuova Delhi e Mumbai, rispettivamente con 29 e 26 milioni di cittadini.  E per quanto riguarda il resto della Cina? La sua trasformazione è così veloce che appena si quantifica una realtà, risulta già superata. Molte sono infatti le città che tra poco competeranno per il record di abitanti. All’inizio di questo mese è stato annunciato che metà dei cinesi vivono ormai nelle città. Secondo gli esperti, tralasciando il fenomeno Chongqing, la più grande metropoli cinese sarebbe Shanghai con 20 milioni di cittadini, anche se 16 milioni potrebbe essere una cifra più attendibile. In questo contesto, le grandi città italiane sarebbero l’equivalente di… quartieri della città di Tokyo.

Via