Pompelmo e farmaci: mix pericoloso?

Pompelmo e farmaci: mix pericoloso?



Una sana colazione con mezzo pompelmo? Non è consigliabile se si stanno assumendo alcuni farmaci, perchè l’interazione con la frutta potrebbe comportare un sovradosaggio accidentale. Per conoscere l’entità degli effetti, David Bailey della University of Western Ontario, Canada, ha esaminato le informazioni che accompagnano vari farmaci rilevandone le possibili reazioni. Ha trovato che di 85 principi attivi che possono interagire col pompelmo, ben 43 possono causare effetti gravi. La percentuale può essere aumentata di un quarto per l’immissione sul mercato di nuovi farmaci avvenuta negli ultimi anni. Elementi chimici presenti nel pompelmo possono distruggere un enzima che normalmente lavora per scomporre sostanze, come quelle contenute nei farmaci. Questo significa che potrebbe verificarsi un sovradosaggio anche se si beve un bicchiere di succo ore prima di prendere la medicina, dice Bailey. Nel peggiore dei casi può portare ad una crisi cardiaca ed alla morte, specie se vengono assunti medicinali antitumorali. “Bisogna fare molta attenzione nell’assumere i farmaci”, dice Bill Widmer del US Horticultural Research Laboratory a Fort Piece, Florida, “anche se molti credono che il pericolo sia sopravvalutato”.

Via