Pianeti con vita intorno a noi

Pianeti con vita intorno a noi



Almeno 100 pianeti con un tipo di vita simil-terrestre si troverebbero nella nostra Galassia e neanche tanto lontano: 30 anni luce. È quanto asseriscono gli astronomi. Si calcola che esistano alcune decine di miliardi di mondi come il nostro e che la vita, così come noi la intendiamo, possa essere presente in almeno un centinaio di essi. Utilizzando il telescopio dell’osservatorio La Silla, in Cile, il team del progetto HARPS ha studiato 102 stelle nane rosse nel corso degli ultimi 6 anni scoprendo pianeti rocciosi grandi da 1 a 10 volte la nostra Terra. Con gli attuali metodi di analisi si possono scorgere solo una parte dei pianeti esistenti nella Galassia, ma gli astronomi ritengono che almeno il 40% delle nane rosse presenti nella Via Lattea dovrebbero possedere un pianeta simile al nostro, roccioso, che orbiti ad una distanza tale dalla sua stella da permettere l’esistenza dell’acqua sulla sua superficie. “Dato che le nane rosse sono così comuni (ci sono circa 160 miliardi di loro nella Via Lattea) questo ci porta a ritenere che ci siano decine di miliardi di pianeti nella nostra sola Galassia”,  afferma con entusiasmo Xavier Bonfils, membro del team. Ricordiamo, nel fratempo, che la nostra Galassia e solo una delle miliardi che ci sono nell’Universo. Le implicazioni sono enormi. Quando si parla di distanze spaziali, si parla di migliaia, milioni, miliardi di anni luce; qui si tratta di “soli” 30 anni. C’è sempre da tener presente che un anno luce equivale a 9.461.000.000.000.000 km e, con le conoscenze attuali, ci metteremmo comunque secoli e secoli per arrivarci; ma in termini assoluti si tratta di distanze relativamente brevi che in un prossimo futuro potrebbero essere coperte. Questo significa: colonizzazione interstellare. Quasi certamente ci sono, attorno a noi, mondi al nostro livello, altri inferiori ed altri superiori che magari ci stanno da tempo girando attorno con i loro mezzi spaziali. Importante è renderci conto che le lucette che vediamo nel cielo di notte non sono solamente coreografia, ma la casa di un sacco di esseri viventi e che qualcuna di esse, forse, un domani potrà essere visitata o abitata dai nostri pro, pro, pro, pro … pronipoti.

Via