Pennichella in aeroporto

Pennichella in aeroporto



Se uno soffre di claustrofobia, questo servizio non interesserà sicuramente ma, per chi viaggia frequentemente in aereo ed accumula problemi col fuso orario ed i tempi stretti, recuperare un’ora o più di sonno può essere una manna dal cielo. La Abu Dhabi Airports Company ha annunciato la settimana scorsa di aver installato dieci cuccette “GoSleep” di progettazione finlandese per offrire ai passeggeri in transito una “zona notte” privata in attesa del volo. Non è il primo caso al mondo, perché di queste mini camere d’albergo ve ne sono di installate in diversi aeroporti, ma le “GoSleep” hanno un disegno compatto con una poltrona che può trasformarsi in un letto piano ed una tenda a rullo che toglie luce e rumore dando un po’ di privacy. Chi passa da Dubai, sappia che ci sono dieci cuccette installate in aeroporto e tre nel Al Dhabi Lounge del Terminal One. Entro l’anno contano di montarne un totale di 35 unità. All’interno della cuccetta è possibile l’accesso ad internet e ricaricare computer, telefonini e altri dispositivi elettronici, oltre che alloggiare bagagli in sicurezza. Vengono affittate a poco più di 9 euro l’ora.

Via