Pagamento “biometrico”

Pagamento “biometrico”



In due città francesi, Villeneuve-d’Ascq e Angoulême, per alcuni mesi verrà stanno sperimentata una nuova forma di pagamento “biometrico”. Il principio è molto semplice. Il cliente registra le sue impronte digitali, o il suo sistema venoso, presso l’Agenzia della sua Banca. Quindi, quando deve pagare per degli acquisti fatti presso un negozio sarà sufficiente poggiare il dito su di un apposito lettore e automaticamente viene effettuato il pagamento. Rimane l’obbligo, in questa fase, di portarsi appresso la carta di credito. Qual’è il grande vantaggio? Nessun database centralizzato, che solleverebbe problemi di privacy. Attualmente i clienti della Banque Accord, controllata da Auchan, possono testare la nuova tecnologia nella città di Villeneuve d’Ascq. Si sarebbero prenotati per la sperimentazione anche Decathlon, Leroy Merlin e Flunch.

Via