Nuova Zelanda: la costa si è alzata di due metri

Nuova Zelanda: la costa si è alzata di due metri



Il terremoto in Nuova Zelanda dei giorni scorsi ha causato l’innalzamento della costa nord-orientale dell’isola di un paio di metri. Il fenomeno è reso ben visibile dalle rocce piene di alghe e molluschi rimasti ora all’asciutto. Non è la prima volta che un terremoto innalza la crosta della Nuova Zelanda; è capitato anche nel 1855 e nel 1931. Solitamente la crosta si riabbassa dopo qualche tempo ma questa volta, per intensità e tipologia del fenomeno, si ritiene che rimarrà così.