L’isola dei gatti

L’isola dei gatti



I gatti sono i veri padroni dell’isola giapponese di Aoshima, che si trova a 30 minuti di traghetto dalla costa sud dell’Arcipelago. Sull’isola vi è solo un villaggio di pescatori, 20 persone in tutto. I gatti invece sono più di 120 e vivono nelle numerose case abbandonate che si trovano sull’isola. L’esodo iniziato dopo la seconda guerra mondiale ha poco a poco svuotato l’isola di abitanti ed ora ci vivono solo nostalgici pescatori pensionati. Ma la particolarità dei gatti attira numerosi turisti che vanno sull’isola per trascorrere una giornata in mezzo ai felini, pur sapendo di dover rinunciare a bar, ristorante e a fare shopping. Per Hidenori Kamimoto, 65 anni, il fatto che le persone vadano sull’isola perché si sentono rilassati, in mezzo a tutti quei gatti, è certamente una buona cosa, ma non vorrebbe che diventasse un problema di stress per le poche persone che ancora ci vivono, lui compreso.