L’importanza di assumere zinco

L’importanza di assumere zinco



Secondo un recente studio condotto dalla Cattedra di alimentazione animale presso l’Università Tecnica di Monaco (TUM), la carenza di zinco comprometterebbe la digestione, pur senza sintomi tipici. Quindi, bisognerebbe assicurarsi l’assunzione di zinco nella nostra dieta quotidiana poiché risulta molto utile alle funzioni metaboliche essenziali del nostro organismo. I test hanno stabilito che una carenza di zinco nella dieta può impedire il buon funzionamento del pancreas e creare problemi digestivi anche in tenera età. Sono stati condotti test su maialini, che dopo solo dieci giorni di alimentazione con poco zinco hanno mostrato variazioni nel fegato e nel sangue.

Quali sono gli alimenti ricchi di zinco? In generale sono quelli con più elevato contenuto di proteine, come le ostriche (al primo posto), pesce, carni rosse e pollame. In quantità più ridotte lo troviamo in: anacardi, ceci, fagioli, lenticchie, mandorle, miglio, pinoli, quinoa, semi di girasole e semi di zucca.

La ricerca è stata pubblicata sul British Journal of Nutrition.

zinco 2

Categorie Salute