L’esame del sangue diagnostica anche la depressione

L’esame del sangue diagnostica anche la depressione



L’esame del sangue può aiutare a diagnosticare la depressione negli adolescenti, grazie ad un nuovo tipo di test. É sempre risultato difficile individuare la depressione negli adolescenti a causa del rapido cambio ormonale. Per aggirare l’ostacolo, la dottoressa Eva Redei della Northwestern University (Illinois) e colleghi hanno individuato quali geni siano coinvolti mettendo a confronto la sequenza genica in cavie affette da depressione con quella di cavie sane. Hanno poi analizzato la sequenza di 52 di questi geni in campioni di sangue provenienti da 28 ragazzi, metà dei quali con la depressione, riscontrando che i valori anomali presenti nella sequenza di 11 geni sono associabili alla presenza di depressione ed ansia. Hanno inoltre identificato i cambiamenti nei valori in altri 12 geni presenti nei soli adolescenti diagnosticati con depressione e ansia. Essere in grado di verificare oggettivamente la presenza della depressione ridurrà il suo mistero. “Una volta che si arrivare a misurala, nessuno potrà negare che sia una vera malattia e che esista”, dice Redei.

Via