Inciampano in uno stegomastodon dopo un party

Inciampano in uno stegomastodon dopo un party



Spesso le feste tra ragazzi finiscono in alcool e baldoria e non si ricordano più i particolari della serata, ma quello che è capitato a questo gruppo di giovani dopo un party durerà più del tempo di una sbornia. Dopo la festa, stavano gironzolando per l’ Elephant Butte State Park, vicino ad Albuquerque nel New Mexico, quando hanno visto un grosso oggetto sporgere dal terreno. Hanno scavato un po’ attorno scoprendo che si trattava di un reperto fossile. Hanno subito scattato delle foto e le hanno inviate al Museo di Storia naturale di Albuquerque. Il reperto è stato quindi identificato come il cranio di uno stegomastodon risalente a 3 milioni di anni fa. Gli archeologi hanno determinato che il teschio, che pesa circa una tonnellata, appartiene ad un parente preistorico dell’elefante e ha vissuto durante l’era glaciale. Si ritiene che questa specie si sia estinta circa 10.000 anni fa. “E’ quasi un cranio completo. L’unica cosa che manca è la mascella inferiore. I denti hanno ancora lo smalto su di loro,” ha detto Randall Gann, un funzionario portavoce del Museo. Nel mese scorso in Argentina è stato scoperto il fossile del dinosauro più grande conosciuto finora.
Via