Il primo aeroporto terrestre era sumero

Il primo aeroporto terrestre era sumero



Il Ministro dei trasporti dell’Iraq, Kazem Finjan, durante la recente inaugurazione dell’aeroporto di Dhi Qar, nel sud del Paese, ha affermato che 7.000 anni fa gli antichi sumeri hanno costruito un aeroporto nello stesso sito. In quell’aeroporto sarebbero atterrate e ripartite astronavi per esplorare altri pianeti. Ha anche detto che tutti i personaggi conosciuti come “angeli” sono di derivazione sumera. Per sostenere le sue affermazioni ha fatto riferimento al lavoro di Samuel Kramer, professore russo ed esperto della civiltà sumera. Qualcuno ha sorriso, altri lo hanno appoggiato. Sono in molti, infatti, a credere che esseri intelligenti extraterrestri hanno visitato la Terra e che il primo posto dove si sono stabiliti sia stato il territorio fra i due fiumi, il Tigri e l’Eufrate. Questa regione del mondo viene da molti indicata come “la culla della civiltà”. Già nel 4.000 a.C. i sumeri possedevano ampie conoscenze riguardo alla scrittura, all’astronomia, alle scienze e alla matematica che non potevano essere frutto della loro evoluzione. Le altre civiltà, in quel periodo, utilizzavano strumenti di pietra, non conoscevano la scrittura né l’arte di fondere i metalli.

sumeri-2