Il mouse è più sporco della tavoletta del water

Il mouse è più sporco della tavoletta del water



Il mouse del computer è mediamente tre volte più sporco di una tavoletta del wc, secondo un nuovo studio allarmante. I ricercatori individuano la colpa nell’abitudine di mangiare sulla scrivania, la quale diventa così terreno fertile per insetti e germi nocivi. E gli uomini sono molto più sporchi delle loro colleghe, perché hanno un 40% in più di batteri nel loro mouse. Le tastiere sono la seconda voce più sporca in un ufficio, più che i telefoni e sedie. Un confronto fatto con la toilette, ha evidenziato che attaccati al mouse ci sono il doppio di batteri che si possono trovare sulla maniglia dello sciacquone, il che è tutto dire! I ricercatori hanno raccolto 158 tamponi da 40 scrivanie diverse, in tre sedi diverse e includendo 28 tavolette del water. Almeno 4 posizioni su 10 erano a rischio salute. Peter Barratt, che ha seguito lo studio, ha detto: “E’ ormai consuetudine per gli impiegati trascorrere la loro pausa pranzo mangiando sulla propria scrivania, spesso navigando sul web o continuando a lavorare sulla tastiera. Questo comportamento rilascia briciole e residui alimentari su tutto il posto di lavoro, particolarmente su mouse e tastiera rendendoli luoghi ideali per la proliferazione di batteri e altri microrganismi. A peggiorare la situazione è il fatto che, trattandosi di apparecchiature elettriche, non vengono pulite periodicamente come avviene per la scrivania e le sedie. Il mouse, comunque, non è l’unico oggetto più sporco della tavoletta del water; gli fanno compagnia le superfici di lavoro delle cucine, i volanti delle auto, gli sgabelli alti dei bar, i carrelli della spesa ed i bottoni degli ascensori.

Via