IL Losartan, speranza contro il cancro?

IL Losartan, speranza contro il cancro?



Un farmaco per la pressione sanguigna di uso comune e prodotto da molte Case farmaceutiche, il Losartan, potrebbe aiutare a combattere il cancro mediante l’apertura dei vasi sanguigni nei tumori solidi. Secondo gli esperti, usato accanto ai farmaci convenzionali contro il cancro potrebbe migliorare la speranza di vita. A seguito di test eseguiti con successo sulle cavie, i medici prevedono di dare Losartan ai pazienti con cancro del pancreas per vedere se si riesce a combattere meglio questa malattia. Attualmente, solo il 5 % dei pazienti con cancro del pancreas sopravvivere per almeno 5 anni, anche perché solo una persona su 10 risulta operabile. I ricercatori del Massachusetts General Hospital, negli Stati Uniti, stanno reclutando pazienti volontari con carcinoma pancreatico inoperabile per testare la nuova combinazione di “chemioterapia più Losartan”. Anche se il trattamento non potesse curarli, i ricercatori sperano che darà ai pazienti più mesi o anni di vita di quelli che potrebbero altrimenti ottenere. Il Losartan è utilizzato da più di un decennio come farmaco sicuro per la pressione sanguigna. Agisce dilatando i vasi sanguigni in modo che possano portare più sangue, alleviando così la pressione. La squadra del Massachusetts ha scoperto che il farmaco è stato benefico per cavie con cancro al seno e al pancreas. Con il Lasartan è migliorato il flusso sanguigno all’interno e intorno ai tumori, permettendo ai farmaci chemioterapici di lavorare meglio. Le cavie sono tutte vissute più a lungo. La dottoressa Emma Smith del Cancer Research UK ha dichiarato: “Questo interessante studio sulle cavie getta luce sul motivo per cui i farmaci per l’ipertensione migliorano l’efficacia della chemioterapia, ma noi non sappiamo ancora se funzionano esattamente allo stesso modo nelle persone”. Speriamo.

Via