Il cancro al polmone prima causa di morte per le donne

Il cancro al polmone prima causa di morte per le donne



Secondo un recente studio, il cancro al seno non sarebbe più la forma più letale di tumori per le donne ma sarebbe stato superato dal cancro ai polmoni. La ricerca è inglese, ma gli scienziati prevedono che entro la metà di questa decade sarà così per tutte le donne europee. L’aumento di casi potrebbe essere dovuto al gran numero di donne che hanno iniziato a fumare 50 anni fa. Il tasso attuale di donne inglesi che muoiono per tumore ai polmoni è di 21 ogni 100.000. Dal 2009, la percentuale di uomini europei che muoiono di cancro è scesa del 6%, mentre quella delle donne del 4%. Le morti per cancro al polmone nelle donne sono aumentate del 7% dal 2009. Per quest’anno, gli esperti prevedono che il cancro al seno ucciderà 88.886 donne in tutta Europa e il cancro ai polmoni 82.640. Il professor Carlo La Vecchia (Università di Milano), coautore dello studio, ha detto: “Se questa tendenza del tasso di cancro al polmone dovesse continuare, nel 2015 il cancro del polmone diventerebbe la prima causa di mortalità per cancro in Europa. Questa è già una realtà per il Regno Unito e la Polonia”. Ha anche ribadito che l’aumento del numero di casi di cancro al polmone tra le donne può essere dovuto a donne che hanno iniziato a fumare negli anni sessanta e settanta. Rimane comunque la prima causa di morte per gli uomini nel campo dei tumori. Ogni anno muoiono in Inghilterra 35.000 persone per tumore ai polmoni ed in Italia 27.500. Ma non è una consolazione.

Via