Il 12 dicembre saremo sfiorati da Toutais 4179

Il 12 dicembre saremo sfiorati da Toutais 4179



Un gigantesco asteroide passerà vicino alla Terra la prossima settimana e gli astronomi stanno già tenendo gli occhi puntati al cielo. Toutatis 4179, comunque, non dovrebbe rappresentare alcuno pericolo per noi. Ha dimensioni di tutto rispetto, non è un sassolino: circa 4,5 km di lunghezza per 2,5 di larghezza, uno dei più grandi fra quelli che passano vicino a noi. Ha una vaga forma di arachide e il 12 dicembre passerà a circa 7 milioni di chilometri da noi, circa 18 volte la distanza fra la Terra e la Luna. Ma allora perché lo stanno aspettando con ansia? Perché sperano questa volta di completare le informazioni su questo asteroide che passa ogni 4 anni: forma, composizione, traiettoria. Ogni volta che Toutatis passa vicino ad un pianeta o al Sole la sua traiettoria viene leggermente deviata, ma sommando i dati del 1996, 2000, 2004 e 2008 gli scienziati dovrebbero conoscere con precisione le prossime orbite. Oltre ad orbitare nel sistema solare gira anche attorno a se stesso. Le immagini radar lo descrivono come una grossa arachide lunga e stretta, con due lobi distinti, uno più grande dell’altro. Anche la massa non è costante ma variabile; tutto questo aumenta la curiosità degli addetti ai lavori.

Via