I giovani muscolosi possono vivere più a lungo

I giovani muscolosi possono vivere più a lungo



Esperti svedesi che hanno monitorato più di un milione di ragazzi adolescenti durante un periodo di 24 anni, hanno rilevato che quelli con bassa resistenza muscolare avevano un rischio maggiore di morte precoce. Gli effetti dell’avere una muscolatura “soft” possono risultare, nel tempo, obesità e pressone alta, perciò rischio di morte prematura. I ricercatori hanno evidenziato che persone magre o grasse ma con muscolatura debole hanno meno aspettativa di vita di quelle in sovrappeso ma con un buon tono muscolare. Nel corso dei 24 anni di studio sono morte 26.145 persone (2,3%). La principale causa singola di morte è stata principalmente un incidente, seguito da: suicidio, cancro, malattie cardiache e ictus. Gli adolescenti che all’inizio dello studio avevano una forza muscolare superiore alla media (anche se non come quello nella foto…), hanno avuto il 25-30% in meno di rischio di morte prematura, includendo anche le malattie cardiovascolari. La stessa percentuale è risultata verso il rischio di suicidio, mentre sono arrivati al 65% in meno di rischio per quanto riguarda una diagnosi psichiatrica, come la schizofrenia o la depressione. Viceversa, i ragazzi con poco tono muscolare all’età di 16-19 anni hanno avuto seri problemi durante i loro 50 anni. Un portavoce della British Heart Foundation ha dichiarato: “I vantaggi di essere fisicamente attivi a qualsiasi età sono ben evidenziati da studi e ricerche. E’ fuori dubbio che un buon esercizio fisico da parte dei giovani corrisponde ad una più lunga aspettativa di vita, oltre a migliorare, al presente, la concentrazione a scuola, la salute mentale ed un generale benessere fisico”.

Via