I delfini si chiamano per nome?

I delfini si chiamano per nome?



Cosa staranno dicendo i delfini con tutti quei fischi e scricchiolii che emettono? Uno studio rafforza la possibilità che le vocalizzazioni possano essere considerate “nomi” e che i delfini si chiamino l’un l’altro alla maniera degli umani. “I delfini usano determinate vocalizzazioni quando vogliono riunirsi con uno specifico individuo”, ha detto la biologa Stephanie King della Scotland’s University of St. Andrews. Nel corso di un nuovo studio, pubblicato il 19 febbraio, Stephanie King e il suo collega biologo Vincent Janik hanno indagato su un fenomeno del quale hanno parlato già nel 2006: i delfini riconoscono i fischi di altri delfini che conoscono. Il fischio che identifica il proprio “nome” viene insegnato loro dalla madri ed i risultati hanno portato a ritenere che ogni vocalizzazione possa essere in effetti il nome di un delfino. Il team di King e Janik ha analizzato le registrazioni effettuate nel corso di decenni dal Programma portato avanti dal Sarasota Dolphin Research, con sede in Florida, che prevedeva di catturare coppie di delfini tenendoli separati per qualche ora in vasche vicine. Gli animali non potevano vedersi ma solo sentirsi e dalla sequenza di fischi hanno ipotizzato che certe vocalizzazioni potevano corrispondere ai loro nomi. Coi fischi sembravano chiamarsi per ritrovarsi, proprio come farebbero due amici che stanno andando per strada insieme e poi si ritrovano improvvisamente separati. È molto probabile che comunichino tra di loro con vere e proprie parole e frasi. Solo perché non conosciamo il pensiero complesso dei delfini e delle balene non è detto che non abbiano un vero e proprio linguaggio col quale comunicare tra di loro. “E’ difficile ad oggi arrivare al significato di questi “dialoghi” ed abbiamo bisogno ancora di molta sperimentazione, ma è questo che rende il tutto molto eccitante”, ha detto la dottoressa King.

Via

 

Categorie Natura