Forse è la volta buona

Forse è la volta buona



Dopo svariati prototipi di auto volanti, la società tedesca Carplane sembra essere riuscita a far quadrare il cerchio. Ha presentato il suo prototipo di monoplano da strada, a doppia fusoliera, alla recente Fiera dell’aereo di Friedrichshafen, in Germania. La macchina volante è ormai più di una fantasia per tutti quegli uomini d’affari che a fine settimana rimangono intrappolati nel traffico. Un simile mezzo di trasporto renderebbe più pratico il volo privato e già si sta muovendo un certo business attorno al prodotto. Piccoli aerei che decollano da aeroporti locali potrebbe accelerare i viaggi di lavoro, ma il problema è sempre quello di arrivare all’aeroporto col velivolo. Finanziato dalla UE e dallo Stato della Bassa Sassonia, il progetto è in dirittura di arrivo. Come altri prototipi di auto volanti, il Carplane ha le ali e la sezione di coda retrattili, ma il disegno del Carplane è particolare nel fatto che le ali non sono alloggiate in un carrello dietro la macchina, o attaccate alle fiancate, ma sono ricoverate tra i due corpi macchina. Questo permette alla macchina di non essere troppo lunga o larga. Per ora le ali vengono alloggiate a mano, ma più avanti si provvederà con un sistema idraulico. Per il decollo sono sufficienti 85 metri di pista, o prato, e la macchina entra comodamente in un garage standard. Il peso a vuoto è di circa 500 kg, come una normale utilitaria. La disposizione a doppia fusoliera separa il conducente dal passeggero, ma in un’ottica business non è un problema, perché succede normalmente. Il Carplane è alimentato da un motore di 151 CV, un’autonomia di circa 800 km, una quota di crociera di 4.500 metri ad una velocità di 200 km/h. Su strada raggiunge i 176 km/h ed è conforme alle EURO-5 circa le emissioni. Dovrebbe volare per luglio.

carplane 1 carplane 3