Fari che annullano la pioggia

Fari che annullano la pioggia



Guidare di notte con la pioggia è uno stress. Cercare di individuare eventuali ostacoli e pericoli attraverso la cortina di pioggia, abbagliati dai fari delle altre auto, può essere veramente fastidioso per chi viaggia dopo il tramonto. Una nuova tecnologia co-sviluppata da Intel e dalla Carnegie Mellon University potrebbe cambiare questo scenario. Invece della solita lampadina che illumina la strada buia, l’impostazione futuristica usa qualcosa di più simile ad un proiettore sotto il quale è alloggiata una telecamera. Questa tiene d’occhio le gocce di pioggia che entrano nel fascio dei raggi e le informazioni vengono elaborate per definire la direzione delle singole gocce. Quindi, il proiettore colpisce le gocce nella giusta maniera in modo da renderle trasparenti alla vista di chi guida. Il risultato è una luce che illumina la strada nel buio senza evidenziare la pioggia. Certo che bisogna trovare il giusto spazio per alloggiare telecamera, proiettore, unità di elaborazione e il tutto costerà più della solita lampadina… Ma non è un problema da porsi subito, perché la tecnologia, secondo Intel, richiederà un decennio di sperimentazione prima di essere disponibile sul mercato.

Via