Donna senza cervelletto!

Donna senza cervelletto!



Non è una battuta. Una donna è arrivata a 24 anni senza sapere che nel suo cranio manca completamente il cervelletto. La scoperta è stata fatta quando la donna, una cinese, è stata ricoverata in un ospedale della provincia di Shandong per continue vertigini e nausea. Sua madre ha riferito ai medici che ha sempre avuto problemi a camminare; aveva iniziato solo a 7 anni e anche il suo parlare è diventato intelligibile dopo i 6 anni. I medici hanno eseguito una TAC e si sono subito resi conto del motivo: manca completamente il cervelletto (vedi TAC a sinistra)! Lo spazio che doveva essere occupato dal cervelletto era pieno di liquido cerebrospinale. Anche se non è un caso unico, la donna fa parte di una élite di persone, nove in tutto, che sono note per aver vissuto senza cervelletto. Non esiste documentazione su come questa malattia colpisca gli adulti, perché la maggior parte di queste persone muoiono in tenera età e si scopre la menomazione solo in seguito ad autopsia. Il compito principale del cervello è quello di controllare l’equilibrio ed i movimenti volontari. Si pensa che sia coinvolto anche nell’apprendimento del camminare e del parlare. Tuttavia, in questa donna gli scompensi arrecati non sono stati così rimarchevoli avendo provocato solo qualche difficoltà a camminare ed a parlare. Molto meno di quanto ci si aspetterebbe, hanno detto i medici. “Questi casi rari sono interessanti per capire come funziona il circuito cerebrale e come compensa le parti mancanti”, dice Mario Manto, ricercatore presso la Libera Università di Bruxelles, in Belgio. I medici della paziente suggeriscono che la normale funzione del cervelletto potrebbe essere stata presa in consegna da parte della corteccia. Prossime scansioni cerebrali dovrebbero dare la risposta al riguardo.