Dieta vegetariana contro tumore al colon

Dieta vegetariana contro tumore al colon



Un team di ricercatori californiani ha reclutato 77.659 volontari, uomini e donne della Chiesa Avventista, per compilare un questionario relativo a 200 prodotti alimentari. Ne è risultato che una dieta vegetariana, in particolare una dieta contenente pesce, riduce sensibilmente il rischio di cancro al colon-retto. L’interesse di queste persone per la carne, come risulta dai questionari, è molto basso. Dopo aver seguito le abitudini di questi volontari per 7 anni, lo studio riferisce che l’incidenza di cancro al colon è risultata inferiore del 21% nei vegetariani rispetto ai non vegetariani. I risultati sono stati pubblicati sul JAMA Internal Medicine. Ma alcune diete risultano meglio di altre. Quelli che hanno mangiato in prevalenza da vegetariani assumendo carne o pesce 4-5 volte al mese hanno avuto modesti risultati. Quelli invece che hanno mangiato più volte al mese pesce e meno di una volta al mese la carne hanno ridotto il rischio di cancro al colon del 42% rispetto ai non vegetariani. L’autore principale dello studio, il dottor Michael J. Orlich della Loma Linda University School of Public Health, ha detto che l’assenza di carne nella dieta è risultata determinante in questo studio, anche in presenza o meno del consumo di pesce.