Da Londra a New York in 20 minuti

Da Londra a New York in 20 minuti



Immaginate un’hostess che dica: “Signore e signori, siamo da poco decollati dall’aeroporto di Londra e siamo diretti in Nuova Zelanda. Anzi, se guardate fuori dal finestrino potete vedere l’Aeroporto di Auckland, perché stiamo già per atterrare. Grazie per aver scelto di volare con la Antipode Airlines”. È quello che accadrà se il futuristico aereo disegnato da Charles Bombardier diverrà operativo. Si potrà andare da Londra a New York in 20 minuti, teoricamente. Il celebre disegnatore è il nipote di Joseph-Armand Bombardier, fondatore della Bombardier Inc. e della Bombardier Recreational Products, nonché inventore della motoslitta. Ingegnere e inventore come il nonno, Charles ha vinto il premio come “personaggio più innovativo” al Vertice Mondiale Innovazione e Imprenditorialità 2016. Antipode, è il nome dell’aereo, è stato progettato per ospitare 10 persone e volare a Mach 24, ossia a 25.600 hm/orari (10 volte più veloce del Concorde). Decollerà alimentato da razzi riutilizzabili e arrivato a 13.000 metri di altezza, raggiunti i 5.000 km/h, entrerà in azione il motore ramjet che lo porterà a 24 mach. Ma ci sono da risolvere anche alcuni problemi riguardanti i passeggeri, ad esempio l’abbattimento del boom sonico e gli effetti dell’accelerazione fino a 24 mach. Molto, molto peggio delle montagne russe! Intanto, sogniamo…

antipode-2