Contagio Zika attraverso il sesso?

Contagio Zika attraverso il sesso?



Lo stato americano del Texas ha annunciato martedì scorso, 2 febbraio, un primo caso di trasmissione del virus Zika attraverso il sesso. Fortemente sospettato di causare disturbi neurologici, la sindrome di Guillain-Barré e difetti di nascita, questo virus si sta espandendo. “Il paziente è stato infettato con il virus dopo aver fatto sesso con una persona malata che tornava da un Paese in cui è presente il virus Zika”, hanno spiegato in un comunicato i Servizi per la Salute della Contea di Dallas. Secondo il quotidiano statunitense The New York Times, l’individuo malato era di ritorno dal Venezuela. Il virus si diffonde in modo “esplosivo”, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), e ha già raggiunto 1,5 milioni di persone nel solo Brasile. Nel loro comunicato, i Servizi Sanitari di Dallas hanno detto di aver avuto la conferma dal Centro di controllo per Malattie e la Prevenzione (CDC) che questo paziente era stato infettato sessualmente. Ma un portavoce del CDC, Tom Skinner, ha negato che esistano elementi sulla modalità di trasmissione. “Per quanto riguarda questo caso, il CDC non ha verificato in che maniera sia stata trasmessa l’infezione”, ha detto. Quale sarà la verità? Nel 2016 sono attesi 3-4 milioni di casi sul continente americano.

 

Categorie Salute