Come restare in contatto con l’animale lasciato in casa

Come restare in contatto con l’animale lasciato in casa



Per tutti i proprietari di cani e gatti che amano coccolarli come bambini, ma che sono costretti a lasciarli soli durante l’orario di lavoro, esistono soluzioni che permettono di mantenere il contatto audio e visivo con il proprio animale. Con questi dispositivi, collegati ad una app sul vostro cellulare, è possibile vedere il vostro animale, chiamarlo e parlargli, lanciargli delle crocchette o altro per farlo mangiare o divertire. Questi apparecchi vengono posizionati in un luogo da voi ritenuto più idoneo per la visuale che riprende, per il luogo da tenere sotto controllo ecc. È possibile anche utilizzare le immagini acquisite. Una vera interazione a distanza fra voi e il vostro amico a quattro zampe.

pet 1

Potete essere avvisati dal vostro telefonino se l’animale abbaia o miagola e quindi mettersi in contatto visivo per capirne l’eventuale problema. Se è semplicemente annoiato, potete sempre inviargli una crocchetta o delle palline per farlo muovere; se vi sta rosicchiando le gambe delle sedie o facendosi le unghie sulla vostra poltrona preferita potete sempre sgridarli o distrarli con una crocchetta. Potrete quanto meno conoscere come si comporta il vostro amico quando non siete in casa e si trova da solo. Le implicazioni sono infinite.

pet 4