Combustibile liquido dall’energia solare

Combustibile liquido dall’energia solare



Gli scienziati sanno da tempo che è possibile utilizzare l’energia solare per ricavare idrogeno, che potrebbe poi essere usato come combustibile per i motori. Ma il problema è che l’idea di utilizzare idrogeno per le macchine trova scarsi favori. Ora i ricercatori di Harward hanno scoperto il modo di trasformare l’energia solare in un vero e proprio combustibile liquido. Essenzialmente si tratta di un “foglia artificiale” che scompone l’ossigeno e l’idrogeno dell’acqua mediante l’energia solare. Accoppiando l’idrogeno con l’anidride carbonica, con l’intervento di un speciale tipo di batterio, si ottiene isopropanolo, un combustibile liquido. Questa “foglia” può essere fatta con materiali poco costosi, rendendo più facile esportare questa tecnologia anche nei Paesi in via di sviluppo. È un nuovo modo per ottenere combustibile più pulito ed utilizzabile già da ora con l’attuale tecnologia automobilistica. Speriamo prenda piede.