Colore di occhi e capelli di ricercati rivelati con Hirisplex

Colore di occhi e capelli di ricercati rivelati con Hirisplex



Gli scienziati hanno sviluppato un test, a servizio della medicina legale, che consente di risalire al colore dei capelli e degli occhi di una persona sospettata usando il DNA trovato sul luogo del crimine. Il test, chiamato Hirisplex, potrà essere di aiuto nel restringere la lista dei possibili sospetti. I dettagli sono apparsi su: Forensic Science International: Genetics. Questa novità viene in aiuto alla medicina legale. Uno strumento come Hirisplex potrebbe essere utile nei casi in cui l’autore sia completamente sconosciuto alle autorità, ha dichiarato il professor Manfred Kayser che ha condotto lo studio. Ha detto che il test prende in esame 24 marcatori di DNA riguardanti il colore dei capelli e degli occhi. La rilevazione è possibile anche con piccole quantità di materiale. Nello studio, gli autori hanno usato Hirisplex per identificare i fenotipi del colore dei capelli tarandolo sulle caratteristiche di tre popolazioni europee. In media, la precisione del test è del 69,5% per i capelli biondi, del 78,5% per il marrone, dell’ 80% per il rosso e del 87,5% per i capelli neri. Analisi su campioni di DNA da tutto il mondo hanno suggerito che i risultati sono simili indipendentemente dalla discendenza geografica di una persona. Il team è stato anche in grado di determinare, con una precisione di circa l’ 86%, se una persona dagli occhi marrone ed i capelli neri fosse di origine non europea, esclusa la provenienza da zone vicine come il Medio Oriente. La scoperta è stata presentata questa settimana alla sesta conferenza dell’Accademia Europea di Scienza Forense tenutasi all’Aia.

Via