Colon: l’importanza di una diagnosi precoce

Colon: l’importanza di una diagnosi precoce



Il servizio sanitario inglese sta sensibilizzando le persone circa la necessità di controlli periodici per scoprire eventuali tumori intestinali. Secondo l’NHS, si potrebbero salvare 3.200 vite inglesi ogni anno se le persone si facessero controllare. Vi sono regioni nelle quali solo un terzo dei casi vengono rilevati prima che il tumore sia diffuso in tutto il corpo. Nel 2006 è stato introdotto in Inghilterra un programma di screening del colon, ma delle persone tra i 60-74 anni che sono state sollecitate, solo 6 su 10 si prestano ad un controllo. La diagnosi precoce è fondamentale: si passa dal 7% di probabilità di sopravvivenza per una diagnosi tardiva, al 97% per una diagnosi precoce. I dati sono quelli del servizio sanitario nazionale – NHS. Nel Regno Unito vengono diagnosticati ogni anno 41.000 nuovi casi di tumore intestinale, con 16.000 decessi. Le morti potrebbero calare sensibilmente con una diagnosi precoce, facendo risparmiare montagne di sterline per la cura, che potrebbero essere utilizzate per curare altre malattie.