Chi è Bear Grylls?

Chi è Bear Grylls?




Edward Michael Grylls
, noto come Bear Grylls , (Donaghadee, 7 giugno 1974), è un avventuriero inglese, naturalista, scrittore, conduttore televisivo.

È meglio conosciuto per la serie televisiva L’ultimo sopravvissuto (nota come Ultimate Survival negli Stati Uniti, Canada Australia e Italia trasmesso da sky sul canale Discovery Channel). È stato il britannico più giovane a scalare l’Everest; nella spedizione, però, alcune persone hanno perso tragicamente la vita. Nel luglio 2009 è stato nominato capo del vertice dell’associazione scout inglese, all’età di soli trentacinque anni, finora il più giovane ad assumere questo incarico. Ha iniziato la serie L’ultimo sopravvissuto: metropolis in onda su Sky. In Italia, dimostra le sue doti di sopravvivenza nel documentario “Wild” in onda su Italia 1 e, con Man Vs. Wild, su Italia 2.

Il soprannome “bear” (in inglese, “orso”), gli fu dato dalla sorella appena nacque.

Vita personale

Grylls è cresciuto a Donaghadee, in Irlanda del Nord. A quattro anni, con la sua famiglia si trasferì a Bembridge sull’Isola di Wight. È figlio del defunto poliziotto Sir Michael Grylls (partito conservatore) e Lady Grylls (nata Sarah Ford). La sua famiglia ha caratteristiche politiche da entrambi i rami, è costituita da pedagogisti illustri, soldati e pastori. I suoi nonni materni erano Patricia Ford, del partito unionista dell’Ulster MP, e Neville Ford, che ha giocato nella prima serie nazionale di cricket. Ha un fratello e una sorella maggiore.

È stato educato a Eaton House, Ludgrove School, Eton College, e Birkbeck, University of London, dove si è laureato in studi ispanici nel 2002. Ha imparato il free climbing e la vela da suo padre in tenera età. Ha conseguito il grado di cintura nera secondo dan di karate Shotokan da adolescente. Adesso pratica yoga e ninjutsu. Divenne boy-scout a partire dall’età di otto anni. È cristiano e parla inglese, spagnolo e francese. È sposato con Shara Cannings Knight dal 2000, con la quale ha avuto tre figli: Jesse, Marmaduke, e Huckleberry.

Servizio militare

Dopo aver lasciato la scuola, si arruola nell’esercito inglese e trascorre alcuni mesi facendo escursioni sui monti himalayani del Sikkim, Bengala Occidentale e Assam.

Dal 1994 al 1997, dopo aver superato la selezione nelle Forze Speciali (SAS), è diventato soldato part-time, istruttore di sopravvivenza e Patrol Medic. Ha esercitato la sua funzione in Nordafrica per due volte.

Nel 1996 è vittima di un incidente paracadutistico in Kenya. Il suo paracadute, strappato a 500 metri di altezza e parzialmente aperto, lo ha fatto cadere a terra sulla schiena, schiacciandogli tre vertebre. Grylls ha trascorso i diciotto mesi successivi in riabilitazione prima di dirigere i suoi sforzi nel tentativo di realizzare il suo sogno d’infanzia: scalare il Monte Everest. Nel 2004 è stato insignito del titolo onorario di Capitano di Corvetta nella Royal Naval Reserve.

Critiche

Il programma Man vs. Wild (conosciuto in Italia col nome di Uomo vs. natura) o L’ultimo sopravvissuto è stato criticato per aver mentito sulla reale pericolosità ed effettiva autenticità delle situazioni che vedono coinvolto Grylls. Per esempio, nel 2006 è stato rivelato che Man vs. Wild ha ingannato gli spettatori facendo credere che Grylls stesse affrontando una missione estrema improvvisa per giustificare una sospensione di due settimane del programma già in realtà programmata. La questione delle scene manipolate è stata sollevata da Mark Weinert, un consulente di sopravvivenza degli Stati Uniti, il quale ha riferito al britannico Times che, durante una registrazione in cui Grylls sosteneva di essere su di una isola deserta, in realtà si trovava alle Hawaii ed aveva dormito e mangiato sempre in albergo. Weinert ha anche affermato che la zattera realizzata con materiale di fortuna da Grylls in realtà è stata messo insieme dai membri del team prima di essere smontata in modo che Grylls potesse essere ripreso mentre la ricostruiva.

Durante una puntata Grylls ha voluto dimostrare di essere in grado di cavalcare cavalli “selvaggi”, tutto falso in quanto gli animali erano in realtà addomesticati ed erano stati affittati da una stazione di trekking nelle vicinanze. Questo episodio che nel filmato viene collocato su una sperduta isola del Sud Pacifico è stato girato in realtà su una penisola nelle Hawaii già utilizzata in alcune produzioni di Hollywood. Questi fatti sono stati confermati da Channel 4, il quale sosteneva che però non si trattava di documentari, ma di ricostruzioni per corsi di sopravvivenza ammettendo l’errore di non aver avvisato lo spettatore di trovarsi davanti ad una finzione scenica. Il programma è attualmente stato modificato apportando una voce fuori campo che all’inizio del programma spiega brevemente che le situazioni presentate da Bear Grylls sono create per illustrare allo spettatore possibili espedienti di sopravvivenza.

Ray Mears (anche lui autore di programmi e scritti sulla sopravvivenza) ha etichettato Grylls quale un giovane scout e un uomo di spettacolo che usa l’inganno nel suo programma Man vs Wild, offrendogli comunque il suo sostegno in quanto Capo Scout, titolo assegnatogli per dirigere l’intero gruppo Britannico dell’associazione Scout.

Fonte: Wikipedia