Natura

Conoscere e tutelare l\'ambiente in cui viviamo.

Ostriche e plastica

Mangiare, per un’ostrica, è un’operazione semplicissima: aspira acqua di mare, filtra e trattiene il gustoso plancton e sputa fuori l’acqua filtrata. Ma con tutto l’inquinamento presente nei mari, un’infinità di

Prevedere le eruzioni? Ancora impossibile

Abbiamo iniziato il 2016 con un botto. Cile e Indonesia hanno vissuto esperienze di eruzioni come non si vedevano da decenni. Sempre in Cile, lo scorso aprile il vulcano Calbuco

I cani possono leggere le emozioni umane

Molti proprietari di cani si dicono certi che il loro cane riesca a capire lo stato d’animo del loro padrone. Finora era una supposizione, ma oggi gli scienziati hanno le

Un mare di spazzatura sopra le nostre teste

Gli umani sono disordinati di natura, sia sulla Terra che fuori di essa. Per farsene un’idea più precisa di cosa ci gira sopra la testa, il dottor Stuart Grey, astronomo

Iceberg e nuvole

Dopo l’affondamento del Titanic, gli iceberg hanno acquisito una cattiva reputazione. Ma possono fare molto di più che affondare navi da crociera: sono in grado di modificare il cielo sopra

Nuova tendenza… ecologica

Le galline da cortile sono sempre più numerose in Francia. È impossibile conoscerne il numero; si stanno moltiplicando anno per anno nei cortili delle case di campagna ma anche negli

Un bello spavento!

Una lucertolona di 1,5 metri di lunghezza ha provocato un gran spavento a Eric Holland, australiano, quando se l’è vista arrampicarsi su per la casa. Eric aveva appena finito di lavorare

L’uomo e gli animali domestici

Gli studiosi ritengono che l’uomo abbia iniziato ad addomesticare certi animali a partire da 12.000 anni fa, ma un teschio di cane risalente a 31.700 anni fa e rinvenuto in

Cibo in abbondanza dalle alghe

Di fronte alla previsione di 9 miliardi di persone presenti sulla Terra entro il 2050, gli specialisti dell’alimentazione si chiedono da tempo come fare per provvedere a tutti un’alimentazione sufficiente.

Lucertole a rischio

La popolazione delle famiglie di lucertole più comuni in Europa potrebbe essere ridotta significativamente nei prossimi decenni a causa dei cambiamenti climatici. Lo riporta uno studio pubblicato ieri sulla rivista