Bevi il tuo drink e poi mangiati la bottiglia

Bevi il tuo drink e poi mangiati la bottiglia



Il dottor David Edwards, dell’Università di Harvard, sta lavorando ad un nuovo e strepitoso progetto alimentare: contenitori commestibili! Il progetto si chiama “WikiCells” ed è un particolare tipo di plastica biodegradabile combinato con particelle alimentari: una specie di guscio d’uovo al posto, per esempio, del Tetra Pak. Il contenitore stesso può a sua volta essere aromatizzato e può contenere qualsiasi tipo di liquido, schiuma o anche un prodotto solido. In quest’ultimo caso è possibile “sbucciare” il prodotto oppure mangiarlo direttamente con l’involucro. Finora ha realizzato un contenitore mangiabile al gusto di arancia per contenere succo d’arancia, uno al gusto di pomodoro per contenere il famoso Gazpacho e un altro al gusto di uva per contenere vino. Ma l’obiettivo di Edwards è di sostituire le bottiglie di vetro e plastica con altrettanti contenitori mangiabili. Sarebbe quantomeno un futuro con molto meno plastica. Conta a breve di proporre i suoi contenitori nei negozi specializzati e poi nei supermercati. È quindi sua intenzione sviluppare una macchina per WikiCells che permetta a chiunque di produrre le proprie bottiglie commestibili, magari per stoccare marmellate, sugo di pomodoro, vino ecc.

Via