Batman: l’evoluzione del simbolo

Batman: l’evoluzione del simbolo



L’ultimo film di Batman, The Dark Knight Rises, esce nelle sale americane questa settimana. Il personaggio, creato da Bob Kane e Bill Finger, ha visto la luce nel maggio del 1939 sulla rivista di fumetti Detective Comics ed è divenuto subito un supereroe. L’uomo pipistrello, chiamato negli USA anche Il giustiziere o Il cavaliere oscuro, in Italia è stato conosciuto in passato come Ala d’acciaio o Pipistrello. Questa figura, ormai immortale, nasconde il miliardario playboy Bruce Wayne che da bambino ha visto uccidere i suoi genitori da un ladro. Per questo motivo, dopo severi allenamenti del fisico, decide di combattere il crimine nascondendo la sua identità col ben noto costume per incutere terrore ai nemici e nascondere l’equipaggiamento. Da tener presente che, nella lista dei 100 più amati eroi dei fumetti, Batman compare al 2° posto. Al 1° posto c’è Superman e al 3° l’Uomo ragno. Godetevi questo video che mostra l’evoluzione dell’icona dell’eroe durante i passati 70 anni della sua storia.

Via