Aumento tumore al seno per le più giovani

Aumento tumore al seno per le più giovani



Una volta sembrava che il problema fosse relegato alle donne avanti con gli anni, comunque sopra i 50, ma la Cancer Research UK si è presa la briga di redigere una statistica ed è risultato che sta aumentando considerevolmente il tumore al seno anche fra le donne più giovani. “Una donna su cinque ha meno di 50 anni”, dice Cancer Research UK, la cui ricerca ha scoperto che nel 2010 sono stati diagnosticati in Inghilterra 10.068 casi di tumore al seno sotto i 50 anni, aumentando la percentuale del 11% rispetto alla fine del secolo. La ricerca suggerisce che l’incremento potrebbe essere dovuto all’aumentato consumo di alcool, all’assunzione della pillola contraccettiva e al fatto che le donne fanno sempre meno figli e ad età avanzata. Per fortuna, nel frattempo, il tasso di mortalità si è quasi dimezzato grazie ai recenti metodi di prevenzione e cura. Mentre fino ad oggi si consigliava uno screening di routine tra i 50 e i 70 anni, si sta ora pensando di anticipare l’età. Sara Hiom, direttrice del Cancer Research UK, ha detto: “Il cancro al seno è certamente più comune nelle donne più anziane, ma queste cifre mostrano che anche le donne più giovani sono a rischio di sviluppare la malattia. Le donne, di tutte le età, che notino qualcosa di diverso nei loro seni, compresi i cambiamenti di dimensione, forma o sensazione, grumo o ispessimento, secrezione del capezzolo, eruzione cutanea, fossette o arrossamento della pelle, dovrebbero subito farsi vedere dal loro medico di famiglia, anche se tempo prima hanno eseguito uno screening del cancro. Il numero di casi nelle donne sotto i 50 anni sta lentamente aumentando ma, grazie alla ricerca, alla consapevolezza e ad una migliore cura, sempre più donne stanno sopravvivendo alla malattia”.

Via