Android si rinnova,Google acquista la Motorola

Android si rinnova,Google acquista la Motorola



Google ha acquistato Motorola per 12,5 miliardi di dollari e ora è a tutti gli effetti un produttore di smartphone e tablet.

Questa è la notizia shock che ha colto tutti di sorpresa.Le reazioni da parte dei colossi delle telefonia e analisti è stata immediata e su più fronti. Tutti concordano che uno dei principali motivi dietro a questa acquisizione sia la necessità di Google di accedere a un consistente numero di brevetti (otre 17mila), che possano mettere fine ai diverbi legali che il colosso di Mountain View deve affrontare ormai su base quotidiana. Larry Page(amministratore delegato di Google), in un comunicato ufficiale, ha assicurato che Motorola continuerà a lavorare come entità indipendente, ma è abbastanza chiaro che il dialogo tra Google e tutti i suoi partner Android non sarà più allo stesso livello. Motorola, che diventa così ufficialmente la divisione Mobile di Google, potrà accedere ai nuovi sviluppi del sistema operativo Android tramite un canale privilegiato ed essere la prima a integrare le nuove funzionalità. In una visione più ampia, Google è diventata a tutti gli effetti un vero produttore di smartphone Android e il primo concorrente di tutti i brand storici che supportano questo OS. Samsung, HTC, LG e Sony Ericsson, che hanno fatto di Android una scelta di successo, potrebbero decidere di cambiare rotta e supportare più attivamente un altro sistema operativo.