Alberi giganti alle falde del Kilimanjaro

Alberi giganti alle falde del Kilimanjaro



Un esemplare di Entandrophragma excelsum alto più di 80 metri è stato scoperto da un team di ricercatori tedeschi ai piedi del Monte Kilimanjaro, in Tanzania. Finora si riteneva che gli alberi africani non superassero i 65 metri di altezza, fatta eccezione per un eucaliptus di 81 metri scoperto in Sud Africa e che è stato abbattuto nel 2006 da un furioso temporale. Il primato di altezza è detenuto dalle sequoie americane (alte più del Duomo di Milano) e dagli eucaliptus australiani che arrivano a 100 metri di altezza. Ora, questo team tedesco ha identificato tredici alberi alti più di 50 metri sulle pendici del Kilimanjaro, tra i 1200 e i 2100 metri, ma ritengono che in quella foresta pressoché vergine ce ne possano essere un migliaio, complice anche il fatto che il lor legno non è così ricercato come il mogano, loro coinquilino. Hanno un diametro del tronco attorno a 2,5 metri e l’esemplare più alto finora scoperto misura 81,5 metri.

alberi-giganti-2